Esclusiva - Inter: Sanchez rescissione del contratto a gennaio

Mercato: l'ipotesi viene definita 'probabilissima' da una fonte vicina alla società. Per Simone Inzaghi in arrivo due rinforzi
06.10.2021 06:32 di Candido Baldini   vedi letture

Alexis Sanchez verso la rescissione del contratto con l'Inter già a gennaio 2022. Quest'ipotesi viene definita 'probabilissima'.

È quanto confermato, nella tarda serata di ieri (martedì 5 ottobre, ndr), in esclusiva a InterDipendenza da una fonte vicina alla società. Dal mercato, dunque, dovrebbero arrivare due rinforzi per Simone Inzaghi. Uno di questi, come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi, potrebbe essere Gonzalo Villar della Roma. L'altro, a questo punto, potrebbe essere una punta per 'allargare' il campo delle scelte al tecnico piacentino.

Andiamo, come sempre, con ordine. L'avventura di Sanchez con Inzaghi non è partita nel migliore dei modi. L'attaccante, durante il primo allenamento guidato dal nuovo mister, si è infortunato dopo pochi minuti come raccontanto in una nostra esclusiva del 27 luglio. Da lì in poi è iniziato un calvario che lo ha tenuto lontano dal campo quasi per tutta la prima parte della stagione. Il problema al polpaccio è infatti risultato più grave del previsto. Risultato? Sanchez è stato impiegato solo per qualche scampolo di gara.

Sabato (2 ottobre, ndr) è arrivato l'episodio definito come 'la goccia che fa traboccare il vaso'. Il cileno, indispettito dal non essere impiegato contro il Sassuolo, ha pubblicato una storia (poi rimossa) sulla sua pagina Instagram. Sanchez si è sentito come un'auto di lusso parcheggiata in un contesto che non gli permetterebbe di brillare. La società non ha gradito questa lamentela. Lo sfogo starebbe dunque portando la dirigenza a una seria riflessione. Non va infatti dimenticato che l'attaccante è fra i più pagati della rosa e un suo gol - visto il rendimento - costa all'Inter quasi due milioni di euro come vi abbiamo spiegato in questo approfondimento.  

E quindi?

Nelle ultime ore, a quanto si apprende, Sanchez viaggia verso la rescissione del contratto con l'Inter già a gennaio. L'ipotesi, come confermato a InterDipendenza da una fonte vicina alla società, viene definita 'possibilissima'. A quel punto l'Inter dovrà cercare un sostituto, visto che il reparto rimarrebbe composto solo da Edin Dzeko, Lautaro Martinez, Joaquin Correa e Martin Satriano. Troppo poco per affrontare campionato, Champions League e Coppa Italia. Al momento non c'è ancora un profilo delineato per il possibile sostituto. Più certa, invece, l'ipotesi che dalla sessione invernale arriveranno due rinforzi per Inzaghi. Oltre appunto a un attaccante, visto che Sanchez viaggia verso la rescissione del contratto, resta calda la trattativa per Gonzalo Villar: come vi abbiamo raccontato in questa esclusiva. La Roma non sembra intenzionata ad opporsi ad un'eventuale partenza dello spagnolo, che non vede mai il campo e spesso resta addirittura in tribuna. Inzaghi intanto ha già avviato i primi contatti con il centrocampista.