Esclusiva - Inter, la panchina di Çalhanoğlu accende la pista Villar

Inzaghi ha già 'sentito' il calciatore della Roma che è fuori dalle rotazioni di Josè Mourinho. E la panchina del turco è più di un indizio
29.09.2021 20:45 di Candido Baldini   vedi letture

L'Inter ha un chiaro obiettivo per il mercato di gennaio: Gonzalo Villar, 23enne centrocampista della Roma.

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato in esclusiva - qui trovate l'articolo - del piano di Giuseppe Marotta per prendere lo spagnolo che non rientra nelle rotazioni di Josè Mourinho. Non solo. Sempre nelle scorse ore e sempre in esclusiva - cliccate qui - vi abbiamo svelato che c'è stato un primo contatto fra Simone Inzaghi e Villar. Il tecnico ha infatti voluto sondare la disponibilità dello spagnolo di trasferirsi a Milano.

Non solo. L'allenatore dell'Inter si sta rendendo conto che la squadra presenta una lacuna importante a centrocampo. Hakan Çalhanoğlu, arrivato a parametro zero per sostituire Christian Eriksen, non sta avendo un rendimento all'altezza delle aspettative. E la panchina di ieri sera, martedì, contro lo Shaktar è un bell'indizio... Il giocatore ideale da schierare nel ruolo di mezz'ala di qualità sarebbe Stefano Sensi. L'ex Sassuolo però non offre garanzie dal punto di vista fisico. Infine Matias Vecino sembra essere più incisivo quando entra a gara in corso piuttosto che quando viene schierato titolare (come ad esempio in Coppa dei Campioni).

E allora non resta che andare sul mercato. Ma anche in questo caso sarà necessario andare a caccia di un'autentica occasione. Un giocatore che sappia dare qualità e che al contempo possa essere preso con investimenti praticamente pari a zero, vista la situazione finanziaria. E allora ecco che il profilo di Villar sembra essere perfettamente calzante. Fuori dal progetto di Mourinho (spesso si accomoda addirittura in panchina) potrebbe trasferirsi con la formula del prestito gratuito. Almeno questa, come detto, è l'intenzione di Marotta.