(Esclusiva ID) Ag. Tagliafico: ”Nico resta all’Ajax. Inter squadra importante”

La redazione di InterDipendenza.net ha intervistato in esclusiva Ricardo Schlieper, agente di Nicolas Tagliafico, terzino dell’Ajax.
22.05.2019 20:01 di Luca Leoni Twitter:    Vedi letture

Nicolas Tagliafico è appena stato convocato dalla nazionale argentina per la prossima Copa America. Il terzino dell’Ajax ha disputato una splendida stagione, vincendo campionato e coppa nazionale. Gli olandesi hanno mostrato un gioco frizzante e molto rapido, sorprendendo in particolare modo in Champions League. La squadra di ten Hag è arrivata in semifinale battendo compagini del calibro di Real Madrid e Juventus. L’Ajax delle meraviglie si è fermato, a qualche secondo dal triplice fischio, contro il Tottenham di Mauricio Pochettino.

Il terzino argentino è uno degli elementi più importanti degli olandesi. La redazione di InterDipendenza.net ha intervistato in esclusiva l’agente di Tagliafico, Ricardo Schlieper.

Tagliafico ha appena firmato un nuovo contratto con l’Ajax, c’è qualche possibilità di trasferimento?

Nicolas ha appena firmato un contratto per la prossima stagione e resterà all’Ajax. Il nuovo accordo comprende un aumento di stipendio importante. Overmars ha alzato l’ingaggio, con l’intenzione di farlo rimanere ancora un anno”.

Ci sono stati contatti per Nicolas con l’Inter?

“Non c’è stato nessun contatto. Io ho lavorato molto in Italia con Branchini, con lui ho portato Javier Zanetti. Nessuno dell’Inter ha chiamato per avere informazioni. E’ stata solo una notizia data dai giornalisti”.

L’Inter potrebbe essere un upgrade per la sua carriera?

La Liga, la Premier sono campionati importanti per lui. In questo momento anche la Serie A e l’Inter lo sono, certo non come negli anni 90’. Non so cosa succederà da qui ad un anno. Se dalla prossima stagione Inter, Juve o qualche grande squadra vorrà Nico, lui sarebbe interessato ovviamente”.

Tagliafico è stato ufficialmente convocato per la Copa America. E’ felice? Pensa possa essere un’importante vetrina?

Sì è molto contento, la Copa América è una competizione molto importante e la nazionale argentina si sta rinnovando, lui è parte di tutto ciò. Senza dubbio potrà mettersi in mostra, così come lo ha fatto nella Champions League con l’Ajax”.

L'eliminazione avvenuta all’ultimo minuto con il Tottenham è stata un duro colpo immagino...

Il calcio è così, perdere la partita a pochi secondi dalla fine è molto dura. Credo però, che il bilancio stagionale dell’Ajax sia molto positivo e sia stata una stagione molto importante, culminata con la vittoria del campionato e della coppa”.

Disclaimer - Il presente articolo non è riproducibile senza citazione della fonte con inserimento di link attivo allo stesso. Ogni violazione verrà perseguita a norma di legge.