Esclusiva- Ag. Victor Osimhen: "Inter? In Italia c'è un problema importante"

La redazione di InterDipendenza.net ha contattato in esclusiva l'agente di Victor Osimhen: "Inter? "Assolutamente no, non c'è nulla".
17.04.2020 13:01 di Luca Leoni Twitter:    Vedi letture

Una stagione da incorniciare, sino a qualche mese fa, quella di Victor Osimhen. L'attaccante classe '98 prima della sospensione delle attività calcistiche ha avuto un rendimento sorprendente con il Lille: 38 partite condite da 18 gol, due dei quali in Champions League, e 6 assist, non male per il suo primo anno in Ligue 1

Ad una stagione strepitosa corrisponde spesso l'interesse di grandi club europei, soprattutto in Inghilterra ma non solo. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, in caso di partenza di Lautaro Martinez, l'Inter avrebbe individuato nel talento nigeriano il possibile sostituto.

Per approfondire la questione la redazione di InterDipendenza.net ha contattato in esclusiva Jean-Gérard Benoit Czajka, agente di Victor Osimhen.

Mr. Czajka, è reale l'Interesse dell'Inter?

"Assolutamente no, non c'è nulla. Non credo possa completare il suo percorso di crescita in Italia, dove c'è un problema importante: il razzismo".

Il nostro paese dovrebbe fare un ragionamento importante, all'estero la percezione dell'Italia non è la stessa che molti di noi hanno. Il razzismo è presente e va combattuto. E' necessario rendersene conto per poter combatterlo. E' un problema culturale che va risolto il prima possibile, educando la popolazione. 

Il tutto poi si riflette anche sul calcio, molti talenti preferiscono andare altrove per svilupparsi, in paesi dove il fenomeno è meno diffuso.