Edin Dzeko
Edin Dzeko - Immagine contrassegnata per essere liberamente utilizzata. Credit Wikipedia

Dzeko Inter, il bosniaco è in pole ma Conte sceglierebbe Lukaku

DZEKO INTER – Il nome di Edin Dzeko legato all’Inter continua a circolare in casa nerazzurra. Con Lautaro Martinez pronto a riprendersi la squadra e con Mauro Icardi che sembra in procinto di concludere la sua esperienza a Milano, il bosniaco è considerato il profilo ideale per far da cioccia al Toro.

Secondo Tuttosport, “le gerarchie si sono ribaltate con Icardi che è diventato la riserva di Lautaro e questo tipo di discorso può influire sul mercato che l’Inter farà in estate, soprattutto per quanto concerne l’attacco. L’addio di Icardi sembra sempre più scontato – “la frattura tra Icardi e il mondo Inter è troppo profonda per essere ricomposta. Il futuro appartiene a Martinez”, spiega il quotidiano – e, tra i papabili sostituti, in pole c’è Edin Dzeko, che viene considerato un profilo ideale per esperienza e per un ruolo da “maestro” per il giovane Lautaro.”

Dzeko Inter, Conte gradirebbe Lukaku

Il quotidiano sottolinea come “il futuro del bosniaco sarà lontano da Roma e i rapporti incrinati con il club capitolino favoriscono la trattativa per l’Inter che non intende versare più di 10-12 mln di euro per il cartellino dell’ex City. Dovendo già fare uno sforzo importante per l’ingaggio da 6 milioni dell’attaccante”.

Le alternative a Dzeko sono Jovic – che è il preferito, ‘“monitorato” giovedì da uno 007 nerazzurro a Lisbona”, Lukaku, il bomber dello United si è affidato a Pastorello, agente di Keita e dai rapporti ottimi con Ausilio – e Zapata. Proprio Lukaku sarebbe il preferito di Antonio Conte.

Fonte: TS

Tonali Inter, Marotta prepara l’affondo: la strategia dell’ad

inter spalletti

Spalletti Inter, per il futuro il tecnico ha dalla sua parte dei fedelissimi