De Laurentiis, clamoroso attacco a Mazzoleni prima di Inter-Napoli: deferito

Clamoroso retroscena sul patron partenopeo Aurelio De Laurentiis prima di Inter-Napoli, disputata il giorno di Santo Stefano. Il n°1 del club azzurro infatti, avrebbe riservato ancor prima della sfida parole non di certo carine nei confronti dell’arbitro che avrebbe diretto la gara. «Mi preoccupa che sia lui a dirigere Inter-Napoli, con noi è sempre stato cattivo e anche non imparziale». Queste le parole del Presidente del Napoli soggette a sanzione.

De Laurentiis, niente patteggiamento: sarà diffida

“La Procura federale ha deciso di deferire De Laurentiis per le parole pronunciare contro la designazione di Mazzoleni durante una intervista il giorno di Natale. In realtà il numero uno azzurro aveva optato per il patteggiamento (se la sarebbe cavata probabilmente con una multa), ma il capo della Procura federale, Giuseppe Pecoraro, ha decido di deferire De Laurentiis“. Questo è quanto riportato quest’oggi dalla redazione de Il Mattino.

Insomma, la sfida valida per il primo boxing day italiano continua a far parlare di sé. Prima gli scontri tra ultras partenopei e nerazzurri che hanno causato la morte di Daniele Belardinelli, poi gli ululati razzisti verso Koulibaly, e adesso un provvedimento disciplinare nei confronti di chi dovrebbe rappresentare il proprio club senza comprometterne l’immagine. Una cosa è certa: per il campionato italiano “lo stile inglese” delle partite vicine alle festività natalizie non sembra essersi rivelato idoneo. Chissà se l’anno prossimo verrà riproposto il boxing day o se si ritornerà alle vecchie abitudini…

 

Inter, ecco la strategia per arrivare allo “Skriniar bis”

LionRock Capital, pronti 150 milioni per l’Inter: ecco chi è il nuovo partner di Suning