Debacle Inter, sconfitta per 0-2 con l’Hapoel, le pagelle: Si salva solo Banega

Crollo inaspettato dell' Inter, che perde a San Siro contro l' Hapoel Be'er Sheva per 2-0. Si salvano solo Banega ed Handanovic.

renzetti parla dell'inter

Disastroso esordio stagionale in EL per l’ Inter

Disastroso esordio stagionale in Europa League per l’ Inter che crolla in casa contro l’ Hapoel Be’er Sheva per 0-2, grazie ai gol di Miguel Vitor al 54′, raddoppia per la squadra israeliana Buzaglo al 69′. Nei nerazzurri disastroso il reparto difensivo, ma anche Melo e Medel non scherzano con appoggi sbagliati e a volte appaiono anche svogliati. Brutta sconfitta anche in vista del match che attende l’ Inter in campionato domenica, contro la Juventus campione d’ Italia in carica.

Le pagelle

Queste le pagelle di Interdipendenza:

Handanovic 6,5: Salva il risultato in più di un’ occasione, forse sul secondo gol può qualcosa in più tuffandosi ma c’è poco da recriminare;

D’Ambrosio-Ranocchia-Murillo-Nagatomo 4: Senza alcuna distinzione, chi più chi meno hanno commesso tutti errori abbastanza gravi nel corso del match;

Melo-Medel 4,5: L’ augurio è quello di non vederli più in campo insieme, vista la poca qualità di palleggio che offrono;

Brozovic 5: Doveva essere la partita del croato, che invece si fa sostituire dopo un tempo giocato in ombra (dal 46′ Banega 6: Il suo ingresso da qualità al centrocampo nerazzurro, ma sembra solo nel deserto);

Biabiany 5: Poco incisivo;

Eder 6: Tanta corsa, colpisce il palo nel primo tempo, subisce molti falli, soprattutto nel primo tempo che permettono alla squadra di salire. Tra i pochissimi a salvarsi;

Palacio 5: Tanta corsa, ma poco incisivo e anche troppo nervoso in campo appare il Trenza.