Clamoroso Spagna, esonerato il ct Lopetegui a due giorni dall’esordio

Ufficiale, la Spagna ha esonerato il ct Lopetegui

Clamoroso: la Spagna ha esonerato Julen Lopetegui. Il ct spagnolo è stato destituito dalla federcalcio della Roja, che non ha lasciato passare al tecnico il fatto di essere stato annunciato lunedì dal Real Madrid come allenatore per la prossima stagione. La Spagna debutterà nei Mondiali venerdì contro il Portogallo. Non c’è ancora il nome del sostituto, ma l’ipotesi più concreta è quella che sia Fernando Hierro, in coppia con Celades.

“Lopetegui è uno dei migliori allenatori al mondo, sulla scelta del Real Madrid nessuna questione: ma se vincere conta, conta ancor di più il modo in cui si lavora. E la federazione è stata avvertita dal ct con una telefonata avvenuta 5′ prima dell’annuncio del Real. Così il presidente della Federcalcio spagnola Rubiales, ha spiegato la scelta di esonerare il ct della nazionale a 48 ore dalla prima partita ai Mondiali.

“Un ct, mentre lavora per la federazione, non può comportarsi in questo modo – ha detto Rubiales –. Non entro nelle scelte di un club, ma io ho ricevuto una o due chiamate solo 5′ prima dell’annuncio del Real.

Nessuna decisione è stata presa al momento sul sostituto, ma il presidente ha sottolineato che l’intenzione “è muovere le acque il meno possibile”, il che lascia pensare a una soluzione interna.

esultanza roma

Nuovo stadio Roma, nove arresti tra politici e imprenditori: ecco l’accusa

(Il Tempo) Nainggolan e la Roma, è rottura totale. I giallorossi vogliono chiudere subito l’operazione