(CdS) Rebus terzini. A De Boer la scelta

De Boer alle prese con le scelte sulle fasce

Il rebus terzini tiene banco in casa Inter e De Boer dovrà fare delle scelte. Ne ha a disposizione 5 da Ansaldi e Nagatomo, passando per D’Ambrosio e Santon, finendo con il giovane Miangue.

Sul mercato era arrivato anche Caner Erkin, con il bene placito di Roberto Mancini, ma il turco è stato bocciato da De Boer, non a caso Erkin ha rilasciato dichiarazioni di fuoco nei confronti dell’allenatore olandese.

Problema parzialmente risolto

L’unico certo del posto è Cristian Ansaldi, che ha disputato un’ottima stagione(la scorsa)al Genoa, ma al momento è fermo ai box, quindi con la probabile indisponibilità anche di Nagatomo, non restano che D’Ambrosio, Santon e Miangue.

Il paradosso è che nelle prime apparizioni il più affidabile è sembrato il giovane belga chiamato dai genitori Senna, in onore del grande Ayrton.

A questo punto si cercherà di intervenire sul mercato di Gennaio, visto che ad Agosto sono sfumati sul fil di lana Caceser, Maicon, Darmian e Lichtsteiner e i nomi che si fanno in questi giorni sono 3. Saracchi, terzino sinistro uruguagio consigliato da Recoba. Tete terzino destro che nell’Ajax ha sfondato proprio grazie a De Boer e Nelson Semedo terzino destro lusitano del Benfica.

Infine sarà da monitorare l’azzurro Matteo Darmian che nelle prime 4 apparizioni stagionali, non è stato mai convocato da Mourinho per le gare del suo Manchester United.

Perisic a Premium Sport: “Due parole: dobbiamo svegliarci”

(GdS) All-in per De Boer in 7 giorni, da Pescara alla Juventus