malcom
malcom

(CdS) Malcom e l’Inter vicinissimi: accelerata imminente

Malcom e l’Inter vicini

Sembrava tutto finito, con il Tottenham pronto a inserirsi, ma Inter e Malcom sarebbero più vicini che mai. La conferma arriva dal Corriere dello Sport in edicola oggi. Ecco le parole del quotidiano romano: “Nel caso del Bordeaux, ci sono problemi societari che avvolgono un mese che si concluderà col turno preliminare di Europa League: ecco perché l’intransigenza sulla posizione di Malcom potrebbe crollare da un momento all’altro. I francesi dovranno abbassare sensibilmente la richiesta per l’esterno – al momento superiore ai dieci milioni – per riportare su livelli verosimili il dialogo con l’Inter”.

Dialogo che si era interrotto ma che potrebbe riaprirsi a breve. Le resistenze della squadra francese, falcidiata da problemi societari gravi, dovrebbe allentarsi. In questo modo Ausilio avrebbe via libera per tentare l’assalto al suo pupillo. Malcom è atteso anche da Spalletti che vuole calciatori di quelle caratteristiche per il ruolo di attaccante esterno destro.

Uno tra Candreva e Karamoh sarà quindi costretto a partire. Il principale indiziato resta l’italiano, che però non ha fatto mistero di voler proseguire la sua carriera in nerazzurro. Il francesino invece sembra nei piani di Spalletti, che lo sta provando esterno sinistro in questi primi allenamenti. La dua duttilità quindi potrebbe premiarlo e spingere Candreva lontano da Milano.

C’è Politano

L’Inter, in ogni caso, non ha fretta di chiudere per Malcom. E il motivo ha un nome e cognome: Matteo Politano. L’esterno ex Sassuolo sta letteralmente incantando in questi primi giorni di ritiro e ciò permette alla società di sentirsi coperta in quel ruolo, visto che ci sono anche Candreva e Karamoh.

Malcom però verrà seguito ancora, in attesa di sferrare il colpo decisivo. Al momento, infatti, la priorità rimangono il terzino destro e il mediano dai piedi buoni.

inter-spal curva nord

Inter: sabato grande appuntamento per la Curva Nord

calciomercato cristiano ronaldo

“E’ un contratto vergognoso!”: bufera su Ronaldo alla Juventus