Db Bologna 19/09/2017 - campionato di calcio Serie A / Bologna-Inter / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Joao Mario

(CdS) Joao Mario è la pedina di mercato dell’Inter, bussa anche lo United

Dopo aver tentato l’assalto a Perisic Mou prepara quello a Joao Mario

Joao Mario non è ancora riuscito a conquistare l’Inter ma l’interesse di altri club potrebbe essere capitalizzato in uno scambio di prestiti

Non solo il PSG è interessato al portoghese, negli ultimi giorni arriva anche Mourinho ad informarsi. Con i parigini i parigini la trattativa, nonostante non sia ancora iniziata, è abbastanza chiara: Joao Mario per Pastore. Lo United, invece, ha solo provato a tastare il terreno. Una prima proposta arrivata dallo United comprendeva lo scambio tra il portoghese e Mata, mentre l’Inter è interessata a Mkhitaryan. In ogni caso l’addio del portoghese servirebbe a far arrivare un trequartista per riempire la rosa: occhio però a Mkhitaryan perché, essendo armeno, conterebbe come extracomunitario bloccando l’eventuale arrivo di Ramires (sempre più in dubbio).

Le intenzioni dell’Inter

Comprato per 40 milioni la scorsa stagione il portoghese ha già palesato i propri dubbi su una permanenza a Milano con il timore di perdere il posto in nazionale. L’Inter non vorrebbe che si materializzasse una minusvalenza. L’unica opzione sarebbe quella di uno scambio di prestiti o uno scambio di cartellini più un conguaglio economico. In ottica trattativa con lo United Mata sarebbe in scadenza quindi con un valore inferiore mentre Mkhitaryan avrebbe il problema della differenza d’età ad incidere nel conguaglio. Gennaio è ormai alle porte e la trattativa dovrà entrare nel vivo, per infiammare il mercato nerazzurro e regalare a Spalletti il tanto agognato trequartista

(GdS) Luciano Spalletti, il Re Mida di Appiano Gentile

Buffon Juve

(TS) In vista di sabato sia Gigi Buffon che Pjanic sono in dubbio