CdS – Inter regina del mercato

Ecco il resoconto sul mercato apparso oggi sul Corriere dello Sport, secondo cui l’Inter è la regina del mercato invernale nonostante il mancato arrivo (ritorno) di Rolando.

Ad avvalorare ancora di più le operazioni nerazzurre va sottolineato il fatto che, nonostante i giocatori arrivati, materialmente siano usciti solo 600 mila euro, quelli per il prestito fino al termine della stagione di Podolski. Il club nerazzurro, infatti, si è impegnato per investire ben altri 32 milioni a partire dalla prossima stagione. Quota che, peraltro, potrebbero superare i 37 nel caso in cui il riscatto di Santon diventasse obbligatorio (servono 10 presenze da titolare).

Fiore all’occhiello è stato sicuramente Shaqiri, che l’Inter incomincerà a pagare dal prossimo giugno, in tre rate da 5 milioni. Ottimo anche il colpo Brozovic che i nerazzurri incominceranno a pagare dal 2016.Poi c’è stato il colpo Murillo, di fatto prenotato per la prossima stagione per 9 milioni di euro il quale  ha svolto in gran segreto le visite mediche, ovviamente con risultati più che positivi.  A completare il quadro di giornata, l’Inter ha depositato il contratto di Italo Santos, 19enne difensore proveniente dal Vasco Da Gama. Si tratta di un’operazione a costo zero, come quelle già concluse per altri due giovani (tutte su indicazione di Pierluigi Casiraghi): Josè Correia, attaccante classe ’96, in arrivo dallo Sporting Lisbona e Thilo Kehrer, difensore che però resterà allo Schalke 04 fino a giugno.

Segui su twitter

Icardi lascia l’Inter già a giugno?

Lista Uefa, esclusi due nuovi acquisti