Calciomercato, la Fifa pronta alla rivoluzione: rischiano alcuni top club!

Calciomercato, la Fifa sta pensando ad un clamoroso cambiamento, che potrebbe portare ad una rivoluzione, deciderà l’esecutivo

Il calciomercato potrebbe avere un grande cambiamento. La Fifa è pronta a rivoluzionare la regola dei prestiti. Non più un numero indefinito di trasferimenti, ma un limite al numero di giocatori che i club potranno prestare.

Come riporta SportBild, la proposta della Fifa dovrà passare dal comitato esecutivo, che deciderà se approvare il cambiamento o restare con l’attuale regola. Il limite che l’organo internazionale vorrebbe imporre è di massimo otto giocatori cedibili in prestito.

I top club a rischio

Se dovesse andare a buon fine la proposta della Fifa, si andrebbe a definire un grande cambiamento nel calciomercato. Alcuni top club, che operano molti trasferimenti con la formula del prestito, dovrebbero rivedere le loro strategie. Una regola che, però, vedrebbe esclusi i minori di 21 anni cresciuti nel vivaio.

Tra i top club, Manchester City, Chelsea e Juventus sono i casi più eclatanti. Più che un rischio, le grandi società vedrebbero ridimensionati i piani di mercato legati ai prestiti. Queste tre squadre hanno molti giocatori in prestito. Il Manchester City di Pep Guardiola ha ben 28 giocatori in prestito, addirittura 40 per il Chelsea di Maurizio Sarri. In Italia, la Juventus ha 26 giocatori in giro per i vari club. Il possibile cambiamento della regola da parte della Fifa porterebbe una rivoluzione nel calciomercato. Cambierebbe la gestione dei prestiti e, di conseguenza, le strategie di tutti i club.

Inter Dipendenza è fonte ufficiale di Google News. Rimani aggiornato, seguici qui

(GdS) L’Inter e gli interisti “un fenomeno da studiare”

Inter, ricavi in aumento: grande novità dal 18 settembre a Milano