Tonali Inter, Cellino non fa sconti: servono 50 milioni

I nerazzurri sono alla ricerca di rinforzi a centrocampo per la prossima stagione. I nomi in cima al taccuino di Beppe Marotta sarebbero sempre
20.05.2020 16:00 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Sportmediaset

I nerazzurri sono alla ricerca di rinforzi a centrocampo per la prossima stagione. I nomi in cima al taccuino di Beppe Marotta sarebbero sempre quelli di Arturo Vidal del Barcellona e specialmente quello di Sandro Tonali del Brescia. Il talento classe 2000 sembrerebbe destinato a lasciare le rondinelle la prossima estate e sulle sue tracce ci sarebbero anche Juventus, Barcellona e Paris Saint-Germain. 

La squadra al momento in pole position sarebbe l’Inter, che avrebbe già avviato i primi contatti sia con il club che con l’entourage del giocatore. Beppe Marotta avrebbe messo sul piatto un’offerta da 35 milioni di euro più bonus, cifra però ritenuta ancora troppo bassa dal patron del Brescia.

Secondo quanto riportato da Sportmediaset, Massimo Cellino non avrebbe nessuna intenzione di concedere sconti e sarebbe disposto a lasciar partire il proprio gioiello solo di fronte a un’offerta da almeno 50 milioni di euro. Ma nel caso in cui il Brescia dovesse retrocedere in Serie B, Cellino sarebbe costretto ad abbassare le pretese.