Sanchez Inter, si tratta per la proroga del prestito ma l'ostacolo è l'ingaggio

La dirigenza nerazzurra starebbe discutendo con quella del Manchester United per prolungare il prestito di Sanchez anche per la prossima stagione
10.07.2020 16:00 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: Sky Sport

Sempre più incerto il futuro di Alexis Sanchez in vista della prossima stagione. Il cileno è in prestito all’Inter fino al prossimo 6 agosto, giorno in cui si giocherà il match contro il Getafe di Europa League. L’attaccante, dopo una prima parte di stagione deludente a causa di numerosi problemi fisici, è finalmente tornato pienamente a disposizione e avrebbe convinto la dirigenza e il tecnico a riconfermarlo anche per la prossima stagione.

Secondo quanto riportato da Sky Sport, l'Inter sarebbe in trattativa con il Manchester United per tenerlo fino a fine agosto e anche per il prossimo anno. I Red Devils al momento non sembrerebbero intenzionati a prolungare il prestito per l’Europa League anche per evitare il rischio di incontrare un suo giocatore nelle fasi finali della competizione.

Il cileno, tuttavia, non rientrerebbe più nei piani dei Red Devils e i nerazzurri sperano di riuscire a trovare un accordo che accontenti entrambe le parti. L’ostacolo principale sarebbe rappresentato dall’ingaggio dell’ex Udinese da 12 milioni di euro a stagione, di cui l’Inter ne paga attualmente soltanto 5 milioni. Per convincere il Manchester United al prolungamento del prestito i dovrebbero decidere di pagare gran parte dello stipendio.