Mercato Inter: un totem europeo verso Milano grazie ad un alleato di lusso

Fermi ai box per infortunio Sanchez e Politano, per il reparto avanzato Conte deve pregare che neanche un raffreddore arrivi alla Pinetina
08.11.2019 23:20 di Mario Spolverini   Vedi letture

Dopo l'infortunio di Alexis Sanchez e quello di Politano, il reparto avanzato nerazzurro è ridotto ai minimi termini. Il solo Sebastiano Esposito come alternativa alla coppia Lukaku-Martinez pone problemi rilevanti ad Antonio Conte, costretto a guardare alla Primavera fino all'apertura della finestra di mercato di gennaio.

Intanto dall'Inghilterra arriva una notizia secondo la quale potrebbe arrivare in nerazzurro un vero e proprio totem del calcio europeo, quel Giroud già campione del mondo con la nazionale francese, titolare in tutte le gare di Russia 2018 pur senza mai andare in gol, che da 7 anni frequenta gli scenari della Premier, prima all'Arsenal e da due anni a questa parte con la maglia dei Blues.

Giroud non trova grandi spazi nel Chelsea di Lampard ed il CT transalpino Deschamps gli ha già fatto sapere che senza un minutaggio adeguato la convocazione per Euro 2020 potrebbe essere a rischio.

Proprio il vecchio compagno di squadra francese potrebbe dunque diventare il primo alleato di Antonio Conte, spingendo Giroud verso l'opzione nerazzurra per il ruolo di vice Lukaku.

Giroud ha 33 anni ed il suo contratto con il Chelsea andrà in scadenza nel prossimo mese di giugno.