Mercato Inter, rifiutato lo scambio di prestiti Dzeko-Eriksen: il motivo

Nelle ultime ore alcuni intermediari di mercato avrebbero proposto uno scambio di prestiti tra Dzeko ed Eriksen ma i nerazzurri avrebbero rifiutato la proposta
24.01.2021 15:30 di Vincenzo Mirto   Vedi letture
Fonte: SportMediaset

In casa Roma è scoppiato il caso Edin Dzeko. Il bosniaco sarebbe ai ferri corti con il tecnico giallorosso Fonseca e starebbe valutando la cessione in questa finestra di mercato. Sulle tracce del giocatore ci sarebbe da tempo l’Inter, in cerca di una quarta punta da regalare ad Antonio Conte ma attualmente bloccata sul mercato per causa delle note vicende societarie.

Il mercato in entrata dei nerazzurri potrebbe sbloccarsi soltanto se si dovesse riuscire a cedere Eriksen. L'Inter avrebbe aperto ad un prestito e sarebbe in attesa di proposte soddisfacenti. Il danese avrebbe diverse estimatrici ma l’ostacolo principale sarebbe rappresentato dal suo pesante ingaggio da oltre 7 milioni di euro a stagione.

Secondo quanto riportato da SportMediaset, degli intermediari di mercato avrebbero provato ad intavolare uno scambio di prestiti tra Eriksen e Dzeko, ma l’Inter avrebbe subito rifiutato la proposta. Il club nerazzurro, infatti, vorrebbe alleggerire il monte ingaggi e non potrebbe accollarsi lo stipendio del bosniaco da 7,5 milioni di euro a stagione.