Mercato Inter, Perisic, Lazaro e Joao Mario: il tesoretto rischia di sfumare

il corriere dello Sport questa mattina ha fatto il punto sulle trattative in uscita su cui sta lavorando l'Inter in questa fase
21.05.2020 11:58 di Candido Baldini   Vedi letture

Il Corriere dello Sport questa mattina ha fatto il punto sulle trattative in uscita su cui sta lavorando l'Inter, ed in particolare sulla situazione relativa ai prestiti. L'emergenza legata al Covid, ma non solo, rischiano di cambiare le carte in tavola.

Se il PSG chiede lo sconto per Icardi, le altre cessioni rischiano di saltare. Perisic è quello che ha più chance di essere confermato dal Bayern). Tuttavia è difficile che ciò avvenga per i 20 milioni originariamente pattuiti. Più facile che si abbassi il prezzo o si rinnovi il prestito.

Joao Mario invece dovrebbe rientrare alla base. Il presidente della Lokomotiv Mosca ha fatto sapere di non avere le risorse per riscattare il portoghese. L'Inter non incasserà quindi i 18 milioni di euro che sperava. Lazaro invece, che avrebbe potuto portare nelle casse di Suning 22 milioni potrebbe tornare, in quanto il Newcastle sta cambiando proprietà. Il mancato incasso ammonta quindi a circa 60 milioni di euro.