Mercato Inter - Notizia della notte: Marotta in agguato per il colpaccio!

Il club continua a lavorare, sotto traccia, per regalare a Simone Inzaghi un acquisto che potrebbe 'radicalmente' cambiare la squadra
10.09.2021 07:27 di Matteo Gardelli   vedi letture

L'Inter continua a lavorare, sotto traccia, per un colpaccio di mercato in vista della prossima stagione.

Nelle ultime ore è rimbalzata, nuovamente, la voce di un possibile arrivo di Lorenzo Insigne: capitano del Napoli e numero 10 della nazionale di Roberto Mancini che, a Wembley, si è laureata campione d'Europa. A riportare (l'ennesima traccia) è Cittaceleste.it: "Il rinnovo di contratto con il Napoli non arriva. Non c'è niente da fare. L'Inter s'era interessata a lui in estate, DeLaurentiis aveva chiesto 30 milioni di euro. Troppi, per un calciatore in scadenza di contratto. L'accordo non si trova ed è per questo che  tutto sta per saltare".

Insigne, come noto, ha difficoltà a trovare l'accordo con la società partenopea per il rinnovo contrattuale, vista la grande distanza tra richiesta e offerta del patron De Laurentis. Come raccontato in una nostra esclusiva del 12 agosto in caso di mancato accordo nerazzurri sarebbero la prima scelta del numer 10. Contatti con l'agente del calciatori ce ne sono stati nel corso dell'estate, e Giuseppe Marotta è pronto a fiondarsi sul giocatore nel caso si presentasse l'occasione giusta. A rimarcare questa mattina l'interesse per Insigne ci ha pensato, nei giorni scorsi, anche Tuttosport: "Il presidente gioca al ribasso (3,5 milioni) contro gli attuali 4,6, mentre lui e il suo agente Pisacane puntano a quota 5,5. Ne parlano tutti, tutti conoscono il problema. Eppure i protagonisti di questa vicenda non parlano tra loro. Anche l’annunciato summit nel ritiro di Castel di Sangro è andato deserto. Nessuno ha interesse a perdere tempo prezioso. Ad esempio nel bel mezzo dei cambi di rotta interisti si è parlato di un interesse nerazzurro per Insigne. Poi, l’arrivo a Milano di Correa ha spazzato via ogni voce".

Infine, nei giorni scorsi, Intervenendo su Radio Marte, il giornalista Gianluca Di Marzio aveva detto: "Il caso è anomalo: parliamo del capitano del Napoli. Ha il contratto in scadenza. Non gli hanno fatto un'offerta, ma - aveva sottolineato - vogliono far credere che sia lui a non voler restare. Lo fanno passare per chi non ha interesse a rimanere, ma non è così". Di Marzio ha poi rivelato un altro retroscena: "Il presidente Aurelio De Laurentiis manco lo saluta. A gennaio, di questo passo, Lorenzo va via e firma per un'altra squadra". L'approfondimento potete trovarlo qui.