Mercato Inter: la mossa di Wanda Nara spiazza la Juventus

Dopo la consegna ufficiale della maglia numero 9 a Romelu Lukaku, in casa Icardi si stanno tirando le somme e novità importanti
11.08.2019 20:04 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Repubblica.it

Sintesi degli ultimi giorni di mercato nerazzurro: Nainggolan torna felice nella sua amata Cagliari dopo che tutte le strade per la sua permanenza in nerazzurro si erano interrotte. Poi l’Inter ha portato a casa Lukaku lasciando il cerino acceso in mano alla Juventus.  In queste ore Ivan Perisic  sta svuotando l’armadietto della Pinetina che è stato suo per 4 anni. Domani sosterrà le visite mediche a Monaco e mercoledì scenderà in campo per il primo allenamento con i bavaresi.

Mattone dopo mattone, con regolarità quasi scientifica, lo staff di mercato interista sta costruendo il puzzle per la nuova stagione secondo gli indirizzi dettati dalla società e condivisi da mister Conte. La prossima settimana sarà quella decisiva per Dzeko e a questo riguardo anche la domenica ferragostana non  manca di portare novità importanti.

La sorte della punta bosniaca potrebbe incrociarsi con quella di Mauro Icardi. Il sito di Repubblica infatti riporta che nelle ultime ore la moglie agente dell’ex capitano stia aprendo la disponibilità a trattare con la società di Pallotta dopo aver rifiutato per settimane ogni contatto. E’ probabile che Icardi e signora abbiano constatato sulla loro pelle che l’Inter non è disponibile a compromessi di sorta, come dimostra la maglia numero 9 assegnata a Romelu Lukaku. E anche attendere per chissà quanto tempo ancora la proposta della Juventus potrebbe diventare assai rischioso per la coppia, visto che a Torino le gatte da pelare non mancano e alla fine potrebbe prevalere la scelta di Sarri di dare fiducia al Pipita Higuain.

La proposta giallorossa di inserire nell’affare Dzeko Sebastiano Esposito non è stata neanche presa in considerazione dagli uomini di mercato nerazzurri. Icardi invece potrebbe essere la chiave di volta per sistemare due vicende che ormai portano solo tensione nei rispettivi club.