Mercato Inter, il richiamo dei nerazzurri e l'importanza di Conte

L'Inter sta tornando squadra in cui i grandi calciatori vogliono giocare. L'importanza di Conte e la forza dei nerazzurri
09.01.2020 19:00 di Davide Currenti   Vedi letture

L'Inter di Conte continua velocemente il suo percorso di crescita, un percorso che ha portato i nerazzurri saldamente al primo posto in classifica, insieme alla Juventus. Nessun calo dopo la sosta natalizia, con l'Inter che ha sconfitto 3-1 in trasferta il Napoli e risposto al successo casalingo dei bianconeri contro il Cagliari.

Una situazione che vede la squadra di Conte in lotta per lo scudetto, obiettivo non dichiarato all'inizio della stagione, ma i risultati eccellenti dei nerazzurri hanno portato a questa sfida con la Juventus. Una seconda parte di stagione con l'Inter protagonista in tre competizioni: campionato, coppa Italia e Europa League. Competizioni in cui si può puntare ad arrivare fino in fondo.

Proprio per questo, Marotta è al lavoro per rinforzare la rosa, per regalare a Conte quel o quei giocatori che possano aiutare la squadra a fare un ulteriore salto di qualità, correndo verso il successo. L'obiettivo principale è Vidal del Barcellona, con il calciatore che ha già dato l'ok al suo trasferimento a Milano, per tornare a lavorare con il tecnico nerazzurro.

Sul taccuino ci sono anche Eriksen del Tottenham e Young del Manchester United, con i nerazzurri che sarebbero molto vicini a chiudere con entrambi i calciatori. Cosa hanno in comune queste tre situazioni? L'Inter e il ritorno del club nerazzurro ai vertici del calcio italiano e, in futuro, europeo. Sì, perchè la strada presa da Suning e Marotta è quella. La società cresce velocemente ed è ben solida, il progetto sportivo c'è e i grandi giocatori stanno tornando ad avere interesse per l'Inter.

E poi c'è Conte, l'importanza di avere un allenatore di caratura nazionale e internazionale, capace di fare molto bene in ogni esperienza fin qui avuta. Vidal e Young verrebbero subito all'Inter per essere allenati da lui, mentre Eriksen sposerebbe il progetto Inter. Un grande lavoro di tutta la società, del tecnico, di tutto lo staff e della squadra: l'Inter sta facendo passi da gigante, e siamo solo all'inizio.