Mercato Inter: Gagliardini può diventare l’asso nella manica di Marotta

Roberto Gagliardini può rappresentare un jolly importantissimo sullo scacchiere del mercato nerazzurro. Su di,lui ha messo gli occhi una squadra
18.07.2019 19:30 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Corriere.it

L’Inter sta pensando agli attaccanti richiesti da Conte ma non rinuncia a seguire altre piste su giocatori di grande livello per il centrocampo, primo tra tutti Milinkovic Savic. Il presidente laziale Lotito sta convincedosi forse definitivamente che quest’anno sarà molto difficile trattenere il serbo a Roma. E allora urgono scelte immediate per individuare il sostituto. Ne parla oggi il sito del Corriere della Sera.

“Per non farsi trovare impreparati, Inzaghi e Tare hanno preparato un «piano B», o forse un «piano S»: senza Milinkovic-SavicLotito ha dato loro due indicazioni chiare: compriamo qualcuno per sostituirlo, ovviamente; spendiamo poco perché noi dobbiamo saper trovare giocatori forti come Sergej che costano un quinto o (meglio) un decimo di lui. Impossibile, del resto, pensare di rimpiazzare il serbo con un calciatore di valore almeno simile e, soprattutto, di identica completezza.

A meno di una pazzia, che Lotito non farà. Milinkovic-Savic ha fisico e tecnica, Inzaghi ritiene che alla Lazio mancherebbe principalmente la prima qualità: centimetri, forza, gioco aereo. Per questo ha puntato Roberto Gagliardini, che è alto 188 centimetri e aveva dato eccellenti segnali nell’Inter appena arrivato dall’Atalanta, salvo smarrirsi un po’. Rientra nei parametri della Lazio: guadagna meno di 2 milioni a stagione“.