Mercato Inter: Dumfries in crisi, spuntano due nuovi esterni per gennaio

Continua il rendimento non esaltante dell'ex Psv. I nerazzurri possono cautelarsi. La Gazzetta dello Sport fa i nomi dei papabili acquisti
26.10.2021 09:15 di Davide Giangaspero   vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport

Mercato Inter: la crisi di Dumfries fa riflettere i nerazzurri.

L'olandese non sta vivendo un inizio di stagione particolarmente brillante. Contro la Juventus, proprio un suo intervento maldestro, ha causato l'episodio del rigore realizzato da Dybala. Un evento decisivo, che ha fatto storcere il naso. A pesare sull'ex Psv non è ovviamente soltanto l'errore di domenica. E' l'intera esperienza, fin qui, di Dumfries a non esser decollata. La Gazzetta dello Sport rimarca: "L’Inter è tra due fuochi: da un lato non può certo arrendersi per Denzel Dumfries, per il quale sono stati investiti 12,5 milioni di euro (bonus esclusi) solo due mesi e mezzo fa. Dall’altro, è giusto anche cominciare a guardarsi intorno. È logico che una società ragioni nel medio periodo, anche per dare al proprio allenatore le armi migliori per arrivare in fondo". Leggi il nostro approfondimento sul caso che sta riguardando Dumfries.

Ma quali sono i pensieri nerazzurri oggi? Inevitabili le considerazioni sul mercato di gennaio, da dove il club potrebbe attingere per cautelarsi. "Il preferito di tutti, ad Appiano, è Nahitan Nandez, uruguaiano del Cagliari. Sarebbe una sliding door. Perché a luglio Nandez fu vicinissimo ai nerazzurri", ricorda il quotidiano.

Nandez, e non solo. "Nell’agenda nerazzurra c’è anche il nome di Bereszynski, polacco della Sampdoria, già in passato seguito dagli scout nerazzurri. La valutazione è decisamente inferiore rispetto a quella di Nandez: l’operazione sarebbe meno futuribile, ma nell’ottica di regalare a Inzaghi un giocatore pronto subito". Idee vecchie e nuove; strategie, dunque, in divenire. E riflessioni sono in corso anche per la fascia sinistra (leggi qui le ultime su Perisic).