Mercato Inter, Digne sfuma? L'alternativa sulla sinistra è italiana

Beppe Marotta e Piero Ausilio programmano il futuro e cercano un'alternativa valida per Ivan Perisic sulla corsia esterna
11.01.2022 12:00 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

Mercato Inter: i nerazzurri seguono con interesse Fabiano Parisi dell'Empoli.

In questa sessione di mercato, in attesa di capire se e quante uscite ci saranno, Simone Inzaghi ha indicato alcuni nomi per poter rimpolpare la rosa e farla arrivare alla fine della stagione nel migliore dei modi. Ecco perchè l'innesto prescelto sarebbe stato individuato nella corsia sinistra con i nomi di Kostic, Digne e Bansebaini che nelle ultime settimane hanno preso piede anche se di difficile realizzazione. Per i due di Bundesliga, infatti, le rispettive società non vogliono privarsene a gennaio, mentre per il francese la richiesta è molto alta e l'Aston Villa sembra in vantaggio.

Dunque, in attesa di avere delle notizie sul fronte rinnovo di Ivan Perisic, secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, ecco che la dirigenza nerazzurra avrebbe un altro nome in auge, ovvero quello di Parisi che, in questa stagione, con la maglia della squadra di Andreazzoli, sta dimostrando di essere davvero un bel talento pronto a fare il grande salto e che Beppe Marotta e Piero Ausilio avrebbero messo sott'occhio già dal mese di ottobre. Il giocatore arriverebbe per affiancare l'esterno croato e sarebbe un nome buono anche per l'estate. Di certo, ci vorrà la formula giusta per convincere il presidente Corsi.

Un giocatore molto interessante e che arriverebbe, oltre che per dare ancora più affidabilità al ruolo, anche per rimpolpare il blocco italiano che sta sempre molto a cuore all'amministratore delegato, Beppe Marotta. In attesa di capire se ci saranno delle cessioni, l'Inter si muove e programma per il futuro, cercando di anticipare le possibili concorrenti. Perchè Parisi ha dimostrato di essere un elemento molto valido e prontissimo per poter dire la sua anche in una big del nostro campionato.