Mercato Inter: cade il muro romanista, Dzeko sempre più vicino

La Roma non è più intenzionata ad alzare un muro nei confronti dell'Inter per Dzeko. Petrachi conferma a Marotta la disponibilità
18.07.2019 00:02 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Calciomercato.com

La Roma cede, l'intransigenza mostrata fino ad oggi sui 20 milioni pretesi per lasciar partire Edin Dzeko verso l'Inter è venuta meno. E' quanto riporta Calciomercato.com, aggiungendo che la richiesta cala decisamente. “Il direttore sportivo Petrachi ha fatto sapere ad Ausilio e Marotta di volere ora 15 e non più 20 milioni per il cartellino di Dzeko, in scadenza di contratto a giugno 2020. L’ultima offerta presentata dall’Inter ai giallorossi era di 11 milioni. La distanza è di soli 4 milioni, ma la Roma non ha alcuna intenzione di fare sconti all’Inter”.

La nuova disponibilità giallorossa a trattare su basi più ragionevoli, visto che il bosniaco andrà in scadenza il prossimo anno, è probabilmente da collegare alle pressioni fatte dal giocatore stesso per lasciare la capitale e serve all'Inter su un vassoio d'argento la possibilità per portare a casa il primo rinforzo per l'attacco richiesto da Conte.