Mercato Inter, basta coi grandi “vecchi”, spopola un terzetto d’assalto

17.02.2021 18:50 di Mario Spolverini   Vedi letture

Mentre Conte ed il suo gruppo preparano il derby che potrebbe dare il pass per un finale di stagione entusiasmante, si guarda già alla squadra del prossimo anno. L’Inter ha seminato bene negli scorsi anni ed ora è pronta a raccogliere i frutti di un lavoro paziente e lungimirante.  Al di là delle opportunità che il prossimo mercato estivo proporrà e della situazione economica e societaria del club, 3 giovani di grande talento sono già pronti per rientrare alla casa madre.

Il primo è Federico Di Marco, in prestito con diritto di riscatto all’Hellas Verona dove sta giocando un campionato coi fiocchi, impreziositi da 3 gol e diversi assist che lo stanno proiettando sotto i riflettori. Per lui servirà una full immersion per migliorare la fase difensiva ma la fascia sinistra nerazzurra del futuro sembra aver già individuato il prossimo padrone.

C'è poi Zinho  Vanheusden, ceduto due anni fa allo Standard Liegi per 12 milioni ma con un accordo che permette all’Inter di riportarlo a Milano la prossima estate alla stessa cifra più un bonus. Il giovane difensore centrale che già aveva esordito nella nazionale maggiore,  è tuttora ai box per i postumi dell’ultimo grave infortunio ma l’accordo tra le due società c’è già, come recentemente confermato dal CEO della squadra belga : "gli accordi sono stati firmati ed entreranno in vigore, che ci sia o meno un cambio di proprietà". 

E’ assai probabile che la lista di Beppe Marotta non si fermi qui ma che preveda almeno un altro nominativo, quello di Lucien Agoumè, una partenza non facile per lui a La Spezia ma appena il gruppo di mister Italiano ha iniziato a girare il francesino ha inanellato una serie di partite di ottimo livello, tanto da meritarsi le attenzioni dello staff di mercato del Bayern Monaco che proprio nelle ultime ore ha bussato alla sua porta.

Anche Agoumè è in prestito, dopo essere stato acquistato dal Socheaux per 4,5 milioni di euro nello scorso mercato estivo, nelle intenzioni dello staff nerazzurro il posto di vice Brozovic potrebbe essere il suo.