Inter, 'lampo' nella notte: novità sul rinnovo di contratto di Barella

L'obiettivo del club è molto chiaro: fare del centrocampista della Nazionale un incedibile come Lautaro Martinez e Alessandro Bastoni
15.09.2021 07:00 di Matteo Gardelli   vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport

Le trattative per il rinnovo di contratto di Nicolò Barella con l'Inter stanno per entrare nel vivo.

Come un lampo illumina la notte, la notizia rilanciata dal Corriere dello Sport fa brillare la giornata dell'esordio in Champions League contro il Real Madrid. Il quotidiano sportivo in edicola oggi, mercoledì 15 settembre, spiega infatti come "tra il direttore sportivo Piero Ausilio e l'agente del calciatore (Alessandro Beltrami, ndr) c'è stata negli scorsi giorni una chiamata per fissare un appuntamento. I due, che magari si saluteranno questa sera a San Siro, si vedranno probabilmente per un primo colloquio entro la fine della settimana e si confronteranno sulle rispettive idee". Secondo il Corriere dello Sport, infatti, sia la società sia il procuratore di Barella concordano sull'aspetto fondamentale: il giocatore merita un aumento salariale rispetto agli attuali 2,5 milioni di euro a stagione. 

L'Inter potrebbe offrire 4, 4,5 milioni più bonus "ma - avverte il quotidiano romano - la sensazione è che le richieste dell'entourage del centrocampista siano più elevate. Possibilità di trovare un punto di intesa? - si domanda Andrea Ramazzotti nel suo articolo - Elevate anche se magari ci vorrà qualche incontro per trovare la quadra". L'obiettivo della società nerazzurra è infatti molto chiaro: fare del centrocampista della Nazionale un incedibile come Lautaro Martinez e Alessandro Bastoni. 

Intanto Barella, così come il resto della squadra, si concentra sulla sfida al Real Madrid in Coppa dei Campioni. Lui infatti vorrebbe che questo 2021 continuasse così com'è iniziato: prima la conquista dello Scudetto con l'Inter e poi il campionato europeo con l'Italia di Roberto Mancini. "È stato un anno che non scorderò facilmente" ha infatti confermato il centrocampista.