Il rinnovo di Vecino porta ad un bivio: cosa sceglie l’Inter?

L'Inter sta considerando il rinnovo di contratto per Matias Vecino. Tutto lascia pensare a due possibili soluzioni per il centrocampista
27.09.2021 22:30 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

Uno dei temi più caldi in casa Inter è quello inerente alla situazione rinnovi di contratto. Sono tanti i giocatori con cui la società ha fissato degli appuntamenti in viale della Liberazione, da Lautaro a Barella, da Skriniar a Brozovic, fino ad arrivare a de Vrij. Tra questi calciatori, c’è anche da affrontare la questione inerente al centrocampista uruguayano, Matias Vecino che ha il contratto in scadenza il 30 giugno del 2022.

A tal proposito, secondo quanto riportato da parte del sito Calciomercato.com, la situazione contrattuale di Vecino porta a due soluzioni possibili per il futuro: o il rinnovo di contratto, che però preveda una diminuzione dell’ingaggio del giocatore; oppure un addio a parametro zero con la possibilità, per Vecino, di firmare per la sua nuova squadra a partire da gennaio 2022.

Una situazione che andrà affrontata con la massima chiarezza con Vecino e con il suo agente, per un giocatore che può stare tranquillamente nella rosa dell’Inter e su cui Simone Inzaghi punta molto, come detto privatamente e pubblicamente al giocatore. Vedremo quale sarà il pensiero della dirigenza a tal proposito.