Il parere dell'opinionista: "mercato dell'Inter disastroso", colpa dei dirigenti

Un giudizio pesantissimo sul mercato dell'Inter e sui suoi dirigente, soprattutto per ciò che riguarda le uscite, è stato espresso oggi
10.07.2019 22:35 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: Telenova

Enzo Gambaro, ex calciatore di Parma, Milan e Napoli,  opinionista su Telenova, Novastadio ha parlato nel pomeriggio del mercato dell’Inter, con giudizi pesantissimi sulle operazioni fatte e sui dirigenti . A suo giudizio l’Inter non  dovrebbe correre dietro a Lukaku ma guardare con grande interesse a Duvan Zapata dell’Atalanta, molto più adatta a far coppia con Dzeko e con un ingaggio decisamente inferiore. Ma il giudizio più duro Gambaro lo riserva alla dirigenza nerazzurra in tema di cessioni.

"L’ Inter avrebbe dovuto cedere quei 6-7 esuberi tra cui Joao Mario e Dalbert entro il 30 giugno. A fare le plusvalenze coi ragazzi della Primavera sono capaci tutti, sono stati costretti a vendere Andrea Pinamonti al Genoa che non volevano cedere perché i dirigenti sono stati incapaci di vendere quelli della prima squadra. Il mercato dell’Inter è un mercato assolutamente disastroso finora e la proprietà cinese dovrebbe rendersene conto."