Icardi, lo scenario sull'argentino potrebbe essere dannoso anche per l'Inter

Sulle pagine di Repubblica, questa mattina si è tornati a parlare del futuro di Mauro Icardi che potrebbe essere dannoso per tutte le parti.
13.06.2019 13:57 di Simone Salines Twitter:    Vedi letture
Fonte: Repubblica

Futuro sempre più rovente per Mauro Icardi. Il giocatore continua ad imporsi per rimanere a Milano almeno per un altro anno, mentre il club di Corso Vittorio Emanuele vorrebbe cederlo subito. 

Più precisamente entro il 30 giugno, in modo tale da chiudere l'esercizio con un'abbondante plusvalenza e per poi reinvestire il denaro ricavato dalla cessione del bomber rosarino sul mercato. I piani dell'Inter però, come riporta Repubblica, potrebbero essere stravolti.

"Lasciare Icardi a sorpresa alla Pinetina (con altri) potrebbe convincerlo a cercarsi un’altra squadra. Dall’altro lato, metterlo da parte minerebbe il suo valore di mercato, già crollato dai 110 milioni di gennaio ai 60 (teorici) di oggi. Fra 18 mesi l’attaccante potrà partire a parametro zero e il suo «resto all’Inter» suona come una minaccia". Questo è quanto riferito quest'oggi dal noto quotidiano.