Florenzi-Inter, la pista sfuma: una causa alla base della scelta

L'Inter cerca un esterno destro, ma il nome di Alessandro Florenzi sembra sfumare sempre di più a causa di un avvenimento
31.07.2021 06:30 di Gianfranco Rotondo   vedi letture

Uno dei ruoli che l'Inter deve coprire per la prossima stagione è quello dell'esterno destro di centrocampo che, dopo la partenza dolorosa di Achraf Hakimi, andato al PSG, necessita di un elemento visto che anche il gioco di Inzaghi si fonda molto sul gioco sugli esterni. Tanti sono i nomi fatti in questi mesi, tra questi anche quello del terzino di Roma e Nazionale, Alessandro Florenzi che da tempo è nei radar nerazzurri, anche se adesso la sua situazione sembra essere cambiata e un suo approdo all'Inter potrebbe non essere così semplice.

Infatti, secondo quanto riportato dal sito Calciomercato.com, dopo l'addio di Conte, grande estimatore del ragazzo, e l'arrivo di Inzaghi, le prerogative sembrano essere cambiate. L'allenatore piacentino preferirebbe avere un altro tipo di giocatore in quella zona di campo, pertanto l'ipotesi Florenzi non verrebbe presa in considerazione. Pertanto c'è un rebus per il futuro del campione d'Europa che, dopo le esperienze a Valencia e PSG, potrebbe ancora cambiare maglia sempre all'estero.

Uno dei più grandi estimatori di Florenzi, infatti, è Monchi, ds del Siviglia, che vorrebbe portarlo proprio nella città spagnola per la prossima stagione e dopo averne apprezzato qualità umane e tecniche nella parentesi da dirigente della Roma. Insomma, il futuro del terzino non sembra essere destinato al nerazzurro, dopo il cambio in panchina le prerogative sono cambiate. Chissà se ci potrà essere una nuova opportunità in Spagna, stavolta con la maglia del Siviglia.