Dybala no all’Inter, uno schiaffo che fa male

Paulo Dybala e Mauro Icardi, due situazioni analoghe a Milano e a Torino. Ma lo juventino ha una certezza assoluta, quella
16.05.2019 19:02 di Mario Spolverini   Vedi letture
Fonte: TuttomercatoWeb

Se all’Inter pesa il problema di Mauro Icardi, anche a Torino ci sono motivi di grande preoccupazione per il prossimo mercato. Dybala è stanco della situazione creatasi con l’arrivo di Cristiano Ronaldo e non lo nasconde più. Ieri sono arrivate le parole del fratello  Gustavo nel programma "Futbolemico" di Radio Impacto Córdoba: "Ci sono molte possibilità che Paulo se ne vada, ha bisogno di cambiare. Non è felice e non sarà l'unico ad andarsene". Il fratello del campione argentino ha messo in risalto anche i motivi di questa scelta:  "Fuori dal campo nessun problema con Cristiano Ronaldo. I problemi sono in campo: non si può contro di lui e Paulo è giovane...". L’unica incertezza riguarda la futura destinazione : "Rimarrà in Italia o andrà all'estero? Questo non lo posso dire. Era molto a suo agio in Italia, ora non lo è più."

Nelle ultime ore, dopo la notizia di Griezmann in partenza per Barcellona, l’Atletico Madrid potrebbe diventare l’approdo più probabile per Dybala. E l’Inter? Nei mesi scorsi si è parlato a lungo di un possibile scambio di “scontenti”  con Dybala in nerazzurro e Icardi alla Juventus, ma sembra proprio che non si arriverà a questa conclusione. Ne parla oggi il sito TuttomercatoWeb, evidenziando due certezze, la prima quella che la Joya lascerà la Juventus, la seconda è la sua ferma volontà di non andare all’Inter. Una chiusura netta, a priori, senza tergiversare su chi sarà l’allenatore e con quali programmi: Un no ai nerazzurri secco e deciso che blocca sul nascere ogni eventuale trattativa .