Calciomercato Inter, rebus Icardi e Lautaro: la situazione

Secondo quanto riferito da As e da Mundo Deportivo Mauro Icardi e Lautaro Martinez sarebbero al centro del prossimo mercato
25.03.2020 19:00 di Giovanni Benvenuto   Vedi letture
Fonte: AS - Mundo Deportivo

Mauro Icardi e Lautaro Martinez, due attaccanti dal futuro incerto. L'Inter cerca di monetizzare dalla cessione di "Maurito" ma al momento tutto sembrerebbe essere bloccato date le intenzioni poco chiare del Psg. I nerazzurri fanno il tifo per Al-Khelaifi e anche per ....la Juventus! Paratici monitora costantemente la situazione a Parigi, con Suning che al momento spera in un riscatto da parte del Psg per incassare un succoso tesoretto da reinvestire in entrata dando il via libera alla Juve di trattare coi parigini (guadagnando 15 milioni + 70 dalla vendita del giocatore a un club italiano).  Se l'argentino piace ai bianconeri, lo stesso non si può dire nel caso del Real Madrid. Florentino Perez, deluso dall'esperimento Jovic, starebbe osservando diversi profili (Haaland su tutti)  bocciando definitivamente Icardi in vista del prossimo mercato.

Secondo le ultime indiscrezioni riportate da As i blancos non gradirebbero il centravanti al momento al Psg per la prossima stagione, con la dirigenza delle merengues pronta a virare sull' identikit tracciati in precedenza. Se l'Inter ha scaricato Icardi per le annate future il discorso è completamente differente per Lautaro: il bomber albiceleste non verrà ceduto a meno di una plusvalenza sostanziosa, anche se il Barcellona non molla la presa.

Il quotidiano catalano Mundo Deportivo avrebbe già riferito di un accordo raggiunto tra il calciatore ex Racing e i blaugrana sul futuro ingaggio. Non è da escludere un inserimento di contropartite tecniche nell'affare con una rateizzazione della cifra superiore alla clausola presente sul contratto del giocatore. L'Inter sembrerebbe vacillare, e in caso di una proposta indecente da parte di Bartomeu non sarebbe del tutto scontata una permanenza di Lautaro a Milano. E sullo sfondo c'è anche Icardi, ormai diventato un caso da risolvere dalle parti della sede di Porta Nuova.