(Sky) Aurelio De Laurentiis | Parole durissime nei confronti di Tavecchio e Ventura

Il presidente del Napoli commenta la partita di ieri sera

(Sky) Aurelio De Laurentiis commenta ai microfoni di Sky Sport la brutta figura rimediata dall’Italia contro la Svezia che è costata il mondiale. Il presidente, come solito, non le manda a dire ed individua in Carlo Tavecchio il primo responsabile per il disastro Italiano. Il presidente del Napoli ne ha per tutti, da Ventura a tutto il sistema calcio Italiano, e forse, non ha tutti i torti.

Le parole di De Laurentiis

“Tavecchio è l’unico responsabile di questa disfatta. Se fossi Tavecchio mi dimetterei per non fare la figura dello stupido e si dovrebbe dimettere anche Uva e pure il Coni ha le sue responsabilità. Non si arriva da Conte a questo allenatore, non sono stati capace di tenerselo. Ventura? un bravo allenatore che io avevo preso in Serie C e che ho mandato via dopo tre mesi. Insigne? Se uno gioca con il 4-2-4 non deve convocare Insigne che gioca nel 4-3-3 ed esprime in quel modulo il suo massimo livello di capacità. Se fai un danno utilizzando in malo modo i nostri gioielli, tutti quelli delle squadre italiane, non parlo solo di quelli del Napoli, appaiono come non dovrebbero apparire e diventa una vetrina negativa. Chi vede in maniera superficiale quei giocatori pensa che valgano meno sul mercato. Quindi noi, ora dovremmo chiedere un rimborso alla Nazionale, alla FIGC? Chi mi piacerebbe ora come ct? Un giovane di 35 anni”.

Gran Galà del Calcio: Incredibilmente rimane fuori un nerazzurro

Uruguay, Tabarez: ” Vecino nell’Inter sta crescendo moltissimo”