pellegrini touré

Ag. Tourè spiega le ragioni del no. “Grazie Inter, ma..”

Dimitri Seluk, agente di Yaya Tourè ha spiegato stamane nel corso di un’intervista al Sun le ragioni del no all’Inter. Parole importanti e di ringraziamento al club nerazzurro, che ha provato in ogni modo a portare l’ivoriano a Milano.

“Yaya rimarrà al City per un paio di concause. Innanzitutto perché il proprietario del club ha detto che Touré non ha prezzo, che lui fa parte del club e che ne è il cuore pulsante. Yaya, inoltre, è rimasto colpito da alcune cose che riteneva realmente importanti: il giorno del suo compleanno tanti tifosi gli hanno dimostrato affetto e lui ha capito fino in fondo quanto è ancora popolare al City. Atteggiamenti, quelli dei fan, che gli hanno fatto comprendere quanto sia importante rimanere a Manchester. Chi pensava che volessimo un nuovo contratto si sbagliava. Yaya rimarrà senza un nuovo contratto (l’attuale scade nel 2017, ndr). Non era e non è mai stata una questione di soldi e Touré, naturalmente, è felice di questa situazione. Ringraziamo l’Inter: sono stati molto gentili perché tanto Mancini quanto il presidente Thohir volevano davvero Yaya e hanno fatto di tutto per ingaggiarlo. L’Inter ha fatto tutto correttamente e vogliamo ringraziarli per l’offerta che ci hanno fatto, un’offerta che dimostrava quanto volessero Touré e quanto lo ritenessero importante per rinforzare la loro squadra. Ma la situazione è questa”.

fonte: fcinternews

Kerin, dal Krsko all’Inter. Il talento sloveno arriva in Italia

Suarez e Mandzukic all’Inter per Icardi