Mg Milano 12/05/2018 - campionato di calcio serie A / Inter-Sassuolo / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Domenico Berardi

Inter-Sassuolo, Iachini: “La favola sul 6-0? Ecco la mia opinione a riguardo”

Iachini: “Le voci sul possibile pallottoliere mi hanno dato fastidio”

Il Sassuolo vince in casa dell’Inter e spegne quasi del tutto le speranze Champions dei nerazzurri, i quali devono sperare in almeno un pareggio tra Crotone e Lazio nella sfida di domani, domenica 13 maggio. Iachini, tecnico della squadra emiliana, si è concesso ai microfoni al termine del match: “Abbiamo preparato la partita come ogni settimana. L’Inter non ha mai regalato niente a nessuno e sono contento di aver vinto. Quello che ho letto a proposito di un possibile goleada, pallottoliere mi ha dato molto fastidio, abbiamo fatto una grande gara. Siamo cresciuti nel corso della stagione e abbiamo ottenuto 10 risultati utili consecutivi. Deciderò il mio futuro al termine della stagione, al termine del campionato; ho ragazzi eccezionali, con i quali ho fatto una grande rimonta”.

Ora la corsa alla competzione europea per eccellenza si complica, diventa quasi impossibile. I nerazzurri dovranno fare il tifo per il grande ex Walter Zenga e per il suo Crotone, alla ricerca di punti per la salvezza. I ragazzi di Spalletti, questa sera, sabato 12 maggio, hanno perso una grande occasione. I ragazzi del tecnico di Certaldo possono solo leccarsi le ferite al termine di un match inziato male e finito anche peggio.

Icardi e Cancelo i peggiori in casa Inter

Due giocatori si tutti hanno deluso in casa Inter. Stiamo parlando di Icardi e Cancelo. Il primo, capitano e bomber della squadra, non è riuscito a mettere a segno il gol numero 29 in campionato, eppure le occasioni a disposizione dell’argentino sono state tante. Il numero 9 interista ha sbagliato almeno 4 gol clamorosi, 4 gol che potevano cambiarela storia del match contro la compagine emiliana.

L’altro giocatore nell’occhio del ciclone è Cancelo. Il portoghese ha perso il duello con Rogerio, esterno del Sassuolo, e non è riuscito a mettere, a lasciare il segno nella “semifinale” per la Champions.

La partita di questa sera ha messo in luce i grandi limiti della rosa di Spalletti. L’allenatore di Certaldo non può rimproverare nulla ai suoi giocatori dal punto di vista dell’impegno, ma, a livello di qualità delle giocate, si può migliorare. Gli errori commessi sono stati molti.

Spalletti torna all’Olimpico

A prescindere dal risultato di domani, domenica 13 maggio, Spalletti torna all’Olimpico, ovvero allo stadio in cui ha dato corpo alla sua Roma, squadra giallorossa allenata attualmente da Di Francesco.

(Premium) Spalletti: “Ci abbiamo provato, ma abbiamo perso molte energie quando…”

Consigli : “Conto in sospeso con Icardi? in realtà io…”