Speciale Coppa d’Africa: si parte sabato, ecco quello che c’è da sapere

LE FAVORITE

Parte sabato in Gabon la trentunesima edizione della Coppa d’Africa, appuntamento biennale. Sono 16 le squadre partecipanti alla fase finale, suddivise in quattro gironi. Vediamo le favorite. I campioni in carica della Costa d’Avorio sono sicuramente una delle formazioni da battere: gli Elefanti non sono più quelli di una volta, soprattutto a causa degli addii dei fratelli Touré e di Drogba, ma hanno comunque grandi talenti come Bailly dello United, l’atalantino Kessie e l’ex Chelsea Salomon Kalou. Le altre aspiranti al titolo sono il Ghana, team più esperto che vanta giocatori come i fratelli Ayew e Asamoah Gyan, l’Egitto di Salah e mister Cuper, l’Algeria del Pallone d’oro africano Mahrez e come outsider i padroni di casa del Gabon con la stella Aubameyang.

CURIOSITA’

I talenti africani si stanno facendo apprezzare in tutto il mondo. Nell’ultima Champions League, come scritto dalla Gazzetta, sono stati iscritti ben 45 calciatori africani di 15 nazioni: 9 ivoriani, 6 algerini, 4 ghanesi, 4 marocchini e via via altri paesi. Per quanto riguarda i campionati rappresentati in Gabon, in testa troviamo la Ligue 1 con 34 calciatori, poi la Premier con 21, il torneo turco con 16, Serie A e Pro League belga a quota 14 e la Liga con 10. In Italia il club con più rappresentanti è il Napoli (Koulibaly, Ghoulam ed El Kaddouri). Altre stelle non citate prima che faranno parte di questo torneo sono Mané del Liverpool (Senegal), Gueye dell’Everton (Senegal), Partey dell’Atletico Madrid (Ghana), Bentaleb dello Schalke 04 (Algeria) e tanti altri. Non resta che godersi lo spettacolo dal 14 gennaio.

Loading...