Internews

Porrà: “L’Inter è in piena involuzione”

Il giornalista Giorgio Porrà, direttamente degli studi Sky, ha commentato la sconfitta dell’Inter sul campo della Fiorentina, a culmine di un periodo a dir poco negativo per i nerazzurri:

“I numeri certificano una caduta rovinosa, prenderei con le molle il risultato del Franchi perché è stata una partita particolare con tanti episodi negativi che l’hanno condizionata. Il cartellino rosso a Telles che ha fatto impennare il nervosismo dei nerazzurri e di Mancini, per esempio. La Fiorentina è stata scaltra e intelligente a sfruttare questi episodi. I numeri dicono che l’Inter è in piena involuzione. Quando le cose non vanno bene il nervosismo cresce. Ieri solo Palacio si è guadagnato la sufficienza, Icardi impalpabile, Eder ha trotterellato senza costrutto.

L’Inter non ha più la personalità per prendere in mano la situazione. Si è visto un buon Kondogbia ma non basta. I difetti strutturali prima brillantemente mascherati, adesso stanno venendo fuori. Adesso anche mantenendo lo stesso assetto i risultati non arrivano. Se poi anche Handanovic si mette a fare qualche pasticcio non aiuta. Diamo meriti alla Fiorentina, è stata bravissima. La grande novità è che ha trovato l’istinto pragmatico, come si è visto ieri. Rischio mancato accesso alla CL per i nerazzurri? Adesso c’è anche il rischio di quello mancato all’Europa League. Thohir si è esposto in maniera particolarmente massiccia in prima persona. Le cose sono piuttosto complicate anche perché nella corsa al terzo posto ci sono altre squadre favorite. Per esempio c’è il Milan con il fiato sul collo dell’Inter, cosa che aumenta il nervosismo”.

To Top