calciomercato inter

Calciomercato Inter – Banega e Kondogbia via? i nerazzurri hanno scelto

Calciomercato Inter, occhi su Kondogbia

Ad Appiano Gentile è tempo di porte girevoli, con giocatori pronti a lasciare la rosa dell’Inter, e altri giocatori pronti a rimpiazzarli. In queste ore la dirigenza interista starebbe valutando attentamente come rinforzare la rosa senza violare il FFP imposto dall’UEFA per il mercato invernale. Due sono i giocatori maggiormente chiacchierati: Banega, autore di una prestazione non convincente a Udine, dopo la splendida e potente rete siglata contro la Lazio, e Kondogbia, centrocampista arrivato dal Monaco come l’alter ego di Pogba e mai esploso appieno con la maglia nerazzurra.

Nella giornata di ieri è da registrare una visita in sede degli agenti del calciatore francese per informare l’Inter dell’interesse cinese dell’Hebei Fortune, squadra nella quale militano Lavezzi e Gervinho, vecchie conoscenze del calcio italiano. La squadra asiatica, dopo aver a lungo corteggiato l’argentino Biglia e il brasiliano Hernanes, hanno guardato con attenzione le partite dell’interista.

L’Inter sceglie

La dirigenza nerazzurra, dopo aver ascoltato quanto detto dall’entourage di Kondogbia, ha comunicato la scelta di puntare ancora sul francese che gode della stima di Pioli. Stesso discorso dicasi per l’argentino, considerato fondamentale per elevare la qualità delle giocate in mediana. Nonostante Ever finora abbia giocato sotto ritmo, l’allenatore emiliano è fermamente convinto che possa ancora dare molto alla causa nerazzurra. Ausilio però è consapevole che, qualora per l’argentino arrivasse un’offerta importante, sarebbe molto difficile rinunciare alla superplusvalenza.

Il calciatore infatti è sbarcato all’Inter come parametro zero. Fondamentale per il suo approdo in nerazzurro le chiamate di Zanetti che di lui è grande estimatore. Il contratto da lui firmato è un triennale quindi il giocatore non ha intenzione di affrettare i tempi di una partenza. Probabile che a giugno voglia conoscere quali top player potranno affiancarlo nella squadra dei sogni, magari con un allenatore argentino alla guida.

To Top